Fiera dell'elettronica

26-27 marzo 2022


Image

Spazio all'elettronica low cost, al mondo radio, ai progetti di innovazione digitale e al tradizionale mercatino di elettronica vintage

Reduce da un risultato eccellente con l’edizione di settembre del 2021 della Fiera Millenaria, che ha richiamato in tutta sicurezza oltre 8.000 visitatori, Fiera Millenaria di Gonzaga organizza l’edizione primaverile della “Fiera dell’Elettronica e del Radioamatore”, che si terrà sabato 26 e domenica 27 marzo dalle 8.30 alle 18, nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie.

Una grande e ampia manifestazione sviluppata su 6 padiglioni per un totale di oltre 7.500 metri quadrati, che vedrà la partecipazione di oltre 150 espositori provenienti da tutta Italia.

I visitatori, in un percorso distanziato e ampliato lungo 1600 metri di stand, potranno trovare un vastissimo assortimento di novità e prodotti tra i quali spiccano: computer e accessori informatici, materiale elettronico software, hardware, stampanti e cartucce, materiale per radio, surplus, componentistica, telematica, decoder, parabole, telefonia ed editoria specializzata. Articoli che non è facile trovare nei negozi tradizionali e sicuramente non ai prezzi convenienti della Fiera.

L’elettronica low cost e di qualità è la chiave del successo di un evento nazionale che attrae esperti del settore, appassionati e semplici cittadini alla ricerca di ottime occasioni d’acquisto.

Image
Image

Rarità e radio

Per quanto riguarda gli eventi collaterali, torna l'abituale appuntamento con il Mercatino 1000 scambi (tensostruttura e padiglione 5) e 1000Radio (padiglione 4, organizzato in collaborazione con l'Associazione ARCO) dove visitatori, hobbisti e radioamatori potranno ritrovare e scambiare materiali e strumentazioni rare.

Image

Torna lo spazio dedicato all’innovazione e aumentano le attività e le dimostrazioni in programma.

Nell’area 1000Maker (Padiglione 4) si potrà curiosare tra invenzioni sorprendenti in tema di stampa 3D e robotica e si potranno conoscere tutte le possibilità degli hardware e dei software liberi da licenze, oltre ad assistere a dimostrazioni e lezioni. Lo spazio è realizzato in collaborazione con le associazioni Augman e Lugman e con i ragazzi dell’Itis Fermi di Mantova che presenteranno diversi progetti realizzati durante il percorso scolastico. Tra gli altri si protranno osservare una macchina distributrice, un braccio robotico, dei piccoli robot di vario tipo, un semplice plotter, una webcam che insegue i volti, un modello di wall-e mobile, oggetti e modelli realizzati dagli studenti del settore meccanico, e alchimie preparate dai ragazzi dell’area chimica.

Tra le creazioni in esposizione, tutte realizzate con Arduino, ci saranno anche la testa robotica parlante integrata con Alexa, il terrario in bottiglia con microfauna gestito elettronicamente, i modelli stampati in 3D di Star Wars robotizzati con l’hardware libero.

Tra gli appuntamenti: la lezione su Raspberry e Linux sabato mattina con Lugman e gli studenti del Liceo Scientifico Belfiore di Mantova e le Robotwars, le divertenti battaglie tra robottini costruiti artigianalmente, domenica pomeriggio alle 16.

Nel pomeriggio di domenica 27 si terrà anche un Dj set utilizzando esclusivamente software libero e open source.

Inoltre, visitando gli stand in fiera si potrà incappare nel Robot umanoide su due ruote di 1000Maker che interagirà con il pubblico. A disposizione dei visitatori, poi, lo spazio dedicato alla Realtà Virtuale dove provare i visori VR.

Orari di ingresso

Sabato 26 marzo - dalle 8.30 alle 18.00 (Ultimo Ingresso ore 17,30)
Domenica 27 marzo - dalle 8.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietti

Intero: 7,00 €
Ridotto: 5,00 €
(con coupon sconto da biglietto intero scaricabile dal sito)
Scolaresche e Over 70: 3,00 €
Le scolaresche interessate alla visita sono invitate a prendere contattati con gli uffici fiera scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Disabili e minori di 13 anni hanno diritto all'ingresso omaggio

Visita in sicurezza

Per i visitatori da 12 anni in su, accesso consentito con Certificazione Verde Europea CV19 cosiddetta “rafforzata”.
E’ obbligatorio l’UTILIZZO DELLA MASCHERINA FFP2 durante tutta la manifestazione.

Servizio ristorazione

Un ristorante self-service e un bar pizzeria, distribuiti nei punti strategici dei padiglioni 2, 3 e 5, assicurano la ristorazione, con diversi livelli di offerta per qualità e prezzo. I menù sono costituiti prevalentemente da piatti tipici della tradizione mantovana.