29 / 7 / 2021 Ultimo aggiornamento: 06 / 7 / 2021

EMERGENZA COVID 19: Procedure di ingresso e uscita per i visitatori

L’INGRESSO PER I VISITATORI È POSTO NEL PIAZZALE DI FRONTE DEL PAD. 0.
Il visitatore è pregato di utilizzare le passatoie di ingresso collocate di fronte al PAD. 0 e segnalate con indicazione “INGRESSO VISITATORI”.

Millenaria di settembre confermata!

  • 24 Giu 2020

 

E’ confermata l’edizione 2021 della Fiera Millenaria di Gonzaga, che si terrà dal 4 al 12 settembre. Con il via libera dal Governo alle manifestazioni fieristiche a partire da luglio, torna, quindi, la fiera di settembre nella sua classica formulazione “estesa” di nove giornate, sempre con grande attenzione alla sicurezza e al rispetto delle norme sanitarie, come già sperimentato con successo l’anno scorso, quando la Millenaria si era svolta in versione più compressa (cinque giorni) mettendo a punto una serie di norme di igiene e sicurezza sanitaria, che torneranno anche quest’anno, come la registrazione dei visitatori all’ingresso, il rilevamento della temperatura, la predisposizione di percorsi distanziati. Da valutare, invece, in base alle disposizioni che arriveranno dal Governo, l’eventuale ingresso con Green Pass.

 

Cambierà, invece, leggermente il percorso espositivo visto che l’ente fieristico ha deciso di lasciare il padiglione zero (PalaFieraMillenaria) a disposizione dell’Ats Val Padana per le esigenze della campagna vaccinale.

 

“Da marzo – spiega il Presidente di Fiera Millenaria Srl Giovanni Sala - abbiamo concesso gratuitamente il padiglione zero e il nostro supporto logistico alla campagna vaccinale, che qui a Gonzaga procede fluidamente. Il padiglione resterà a disposizione finché sarà necessario. Questo comporterà qualche difficoltà in più nel ripensare gli spazi della fiera siamo convinti che la campagna vaccinale debba avere la priorità assoluta. La fiera di settembre, infatti, non interferirà con il polo vaccinale. Stiamo progettando ingressi e percorsi separati in modo che le due cose possano convivere senza problemi”.

 

Gli spazi complessivi non verranno comunque diminuiti, ma piuttosto ricollocati, allargandoci sul lato sud. Ci sarà anche una tensostruttura per gli spettacoli, che saranno con posti limitati e al coperto. Non mancheranno, poi, la classica campionaria della Millenaria con tanti espositori, le attività per i bambini, gli animali della fattoria, gli incontri, gli approfondimenti e le lezioni di cucina di Mantova Golosa, il progetto che la Millenaria dedica alla valorizzazione dell’agroalimentare mantovano. Stiamo pensando anche ad agevolazioni e a pacchetti pensati in particolare per i giovani”.

Fiera Millenaria su Facebook